Logo studio dentistico Roma Mazzei,dentista Roma.

MAZZEI

IN ODONTOIATRIA

CARICAMENTO

Studi Mazzei & Partners

Armato sino ai denti: modi di dire.



Armato sino ai denti.

I modi di dire più gettonati, essere armati sino ai denti!

E tra i modi di dire che a noi italiani popolo caliente piace più utilizzare, probabilmente in top-ten entra l’espressione “sono armato sino ai denti“! Non siamo certamente nuovi a proverbi coloriti, ma l’immagine che richiama un modo di dire come questo è probabilmente tra le più teatrali.

Ma qual’è la sua origine? Andiamo a leggere innanzitutto la sua definizione dal dizionario del corriere che riportiamo fedelmente a seguire: “Armato di tutto punto, ben difeso; con tante armi da riparare anche le parti del corpo che rimangono generalmente scoperte, come appunto la bocca. Spesso scherzoso o ironico. In senso figurato, si dice anche di una persona forte, agguerrita, o munita di tutto ciò che serve per ottenere un determinato scopo. Deriva dall’immagine del combattente che oltre a tutte le altre armi stringe fra i denti un pugnale o un coltello.”

Per quanto riguarda l’origine di questa espressione deriva dall’immagine del guerriero dotato di tutta una serie di armi, compreso il coltello tra i denti.

Altri proverbi e modi di dire relativi ai denti? Eccovene un breve elenco:

  • A denti stretti: a malincuore, con evidente sforzo;
  • Al dente: detto di pasta o riso non troppo cotti;
  • Avere il dente avvelenato: essere pieno di rancore;
  • Battere i denti: avere freddo;
  • Col coltello fra i denti: con grande tenacia;
  • Dare aria ai denti: parlare a vanvera;
  • Difendere coi denti: difendere con accanimento;
  • La lingua batte dove il dente duole Lottare con le unghie e coi denti: lottare fino alla fine;
  • Mettere qualcosa sotto i denti: mangiare;
  • Mostrare i denti: assumere un atteggiamento risoluto o minaccioso;
  • Nei denti: battendo l’indice sugli incisivi per sottolineare un assoluto diniego;
  • Non è pane per i miei denti: di cosa difficile da ottenere o realizzare;
  • Occhio per occhio, dente per dente: la legge del taglione;
  • Parlare fuori dai denti: parlare con franchezza, a muso duro;
  • Reggere l’anima coi denti: essere malmesso, malridotto, stare a malapena in piedi;
  • Restare a denti asciutti: rimaner digiuno o deluso;
  • Rompersi i denti: fallire, rimanere scornato;
  • Stringere i denti: impegnarsi allo spasimo, resistere con tutte le propri forze;
  • Tirato coi denti: stiracchiato, forzato;
  • Togliersi il pane dai denti: privarsi del necessario, sacrificarsi oltre ogni limite in favore di qualcuno;
  • Via il dente via il dolore: quando una cosa è fatta non ci si pensa più.

armato sino ai denti.