Logo studio dentistico Roma Mazzei,dentista Roma.

MAZZEI

IN ODONTOIATRIA

CARICAMENTO

Studi Mazzei & Partners

Come scegliere il dentista di fiducia? Igiene, innovazione e professionalità



Come scegliere il dentista adatto a noi? Si tratta di una decisione molto importante e difficile da prendere, in quanto, quella persona si occuperà direttamente dei nostri denti e della nostra salute orale. Come fare allora? Esistono delle caratteristiche imprescindibili che ogni studio odontoiatrico deve avere. Queste, possono essere un buon punto di partenza per scegliere il nostro dentista di fiducia. Scopriamo quali sono.

 

Come scegliere il dentista giusto? Controllo dell’igiene

 

L’obiettivo dell‘igiene in uno studio odontoiatrico è prevenire la trasmissione delle malattie infettive da un paziente a un altro e al
personale dello studio e del laboratorio dentistico, e viceversa. Per questo motivo è una regola imprescindibile, che ogni dentista deve obbligatoriamente rispettare. In che modo si garantisce una perfetta igiene in uno studio dentistico? Prima di tutto, vengono definite misure di prevenzione di pari livello sia a protezione dei pazienti che a protezione del personale dello studio. Una particolare attenzione, per prevenire malattie infettive, è rivolta a:

  • Mani del medico dentista
  • Strumenti taglienti e appuntiti contaminati
  • Frammenti di materiali dentari e sostanze nebulizzate
  • Superfici

È il medico dentista che stabilisce il programma d’igiene, ha il compito di  spiegarlo a tutto il personale e controllare che venga rispettato. Quando ci rechiamo all’interno di uno studio odontoiatrico, quindi, è importante che il dentista indossi la mascherina, la cuffia e i guanti, ma soprattutto che abbia un kit per la visita personalizzato e sterilizzato, che viene aperto direttamente davanti a noi.

Tutti i materiali, infatti,  devono essere di ausilio monouso e subire tutte le fasi di decontaminazione, disinfezione chimica spinta, lavaggio Termo-Ultrasonico, lavaggio Termo-Meccanico, e sterilizzazione fisica, verificata, monitorata e preservata mediante imbustamento preliminare. Ovviamente, è buona norma, osservare anche l’aspetto generale dello studio: sala d’aspetto, cura degli ambienti, ordine e pulizia delle sale operatorie. Questi sono tutti fattori che possono aiutarci a capire l’importanza dell’igiene nello studio dentistico e la cura del personale che ci lavora.

 

Tecniche e apparecchiature innovative

 

Una caratteristica fondamentale per capire come scegliere il dentista giusto, è orientarsi verso le nuove tecnologie. Con il passare degli anni e con l’evoluzione della medicina, infatti, gli studi odontoiatrici di oggi hanno a disposizione strumentazioni all’avanguardia che contribuiscono a ridurre costi e tempistiche, diventando un vantaggio sia per il cliente che per lo studio. Una di queste è la Radiologia digitale (3D): l’unica indagine che permette di studiare le ossa mascellari del paziente e inserire in maniera corretta gli impianti dentari. Fino agli anni ’90, l’unico esame che permetteva di effettuare questo tipo di studio tridimensionale era la Tomografia Assiale Computerizzata (T.A.C.). Questo esame però, sebbene utile, sottoponeva il paziente a una dose di radiazioni elevatissima. Per questo motivo, questa nuova tecnologia, riduce notevolmente l’esposizione del paziente alle radiazioni, permettendo una elevata risoluzione e una qualità ottima delle immagini.

 

Per quanto riguarda l’odontoiatria infantile, ad esempio, è importante rivolgersi a studi specializzati che utilizzano le tecniche giuste per la tranquillità dei bambini, come la Sedazione cosciente. Quest’ultima, è una miscela di ossigeno e protossido d’azoto che desensibilizza le mucose orali, innalza la soglia del dolore e minimizza la sensazione del trascorrere del tempo. Il bambino respira da una mascherina nasale, ma rimane sempre cosciente, collaborativo e accondiscendente alle richieste del dentista. Questa tecnica permette di aiutare i più piccoli a non aver paura del dentista, a sentirsi rilassati e tranquilli durante ogni intervento. Anche per quanto riguarda l’estetica del sorriso, è sempre preferibile orientale la nostra scelta verso uno studio dentistico che utilizza le tecnologie più moderne che riguardano: l’ortodonzia moderna, lo sbiancamento dentale e le faccette estetiche.

 

Professionalità e cortesia del personale

 

Ultima ma non per importanza, è la professionalità del personale e una buona comunicazione tra dentista e paziente. Un professionista del settore, infatti, deve saper descrivere con semplicità ogni aspetto della patologia e le possibili cure. In particolare, l’informazione deve essere comprensibile, attendibile, il più possibile completa, credibile e utile, sempre nel rispetto delle preferenze del paziente. È importante sentirsi a proprio agio, non aver paura di chiedere informazioni e vivere in tranquillità la visita odontoiatrica.

 

Come scegliere il dentista in base a questi fattori? Ovviamente non sono prevedibili, però già dalla prima visita potremmo farci un’idea dell’ambiente e delle persone che ci circondando(dentisti, igienisti, assistenti). Cordialità, precisione e disponibilità del personale sono caratteristiche imprescindibili, che possono orientare la nostra scelta verso uno studio piuttosto che un altro.







2018, agosto 24

Filo interdentale: a cosa...

[vc_row][vc_column][vc_column_text] Oramai è piuttosto risaputo che una corretta igiene...

2017, dicembre 5

Dentista Roma Natale 2017...

Dentista Roma Natale 2017. Dentista Roma Natale 2017 studio dentistico. Dentista Roma: il Natale...