Logo studio dentistico Roma Mazzei,dentista Roma.

MAZZEI

IN ODONTOIATRIA

CARICAMENTO

Studi Mazzei & Partners

Dentista Roma: alitosi!



Dentista Roma: alitosi!

Soffri di alitosi? Dentista Roma: cause e rimedi.

Con alito cattivo, alias alitosi, si intende quel disagio risentito da molte persone che lamentano una sensazione di cattivo sapore in bocca. L’alitosi non risparmia proprio nessuno! Adulti, bambini, maschi e femmine possono accusare di questo disturbo.

Quali sono le cause dell’alito cattivo? Le principali cause di questa condizione sono diverse e possono avere origini in diverse parti del nostro corpo. Nella maggioranza dei casi l’alitosi si forma all’interno della propria bocca, a causa dei residui di cibo che, senza un’adeguata pulizia dei denti, si trasformano in placca e tartaro che rendono il nostro alito sgradevole. Quando invece la causa non è la bocca, ci sono diverse patologie che possono dare origine all’alitosi come il consumo eccessivo di alcolici o il fumo.

Cosa fare in caso di alitosi?

  • Bere molta acqua durante la giornata, perché la saliva e l’acqua riescono a combattere diversi batteri che si trovano all’interno della bocca.
  • Cercare di mantenere una buona igiene orale, lavando i denti almeno 3 volte al giorno.
  • Utilizza il filo interdentale spesso: se riesci, almeno una volta al giorno.
  • Utilizza un dentifricio al fluoro, perché aiuta a combattere la formazione di tartaro e placca, che sono spesso la causa dell’alito pesante. Puoi optare per dei dentifrici alla menta per mantenere il tuo alito sempre piacevole.
  • Per migliorare la digestione degli alimenti che mangiamo, è consigliato masticare il cibo lentamente.
  • Per ridurre l’effetto dell’alitosi, puoi consumare caramelle che coprono il cattivo odore e contribuiscono alla produzione di saliva.
  • Puoi rivolgerti dal tuo dentista Roma di fiducia per un parere e cercare la causa principale dell’alito cattivo e decidere quale cura o prodotto utilizzare per eliminare definitivamente questo problema.

Cosa non fare in caso di alitosi!

  • Non stare a digiuno! Questo può solo aggravare le cose.
  • Cerca di evitare l’alcol: le bevande alcoliche possono attivare processi che aumentano l’effetto dell’alitosi.
  • Mangia la giusta quantità di cibo durante la giornata perché un’alimentazione scorretta potrebbe interferire nei processi di digestione e aumentare quindi la probabilità di alito cattivo;
  • Evita tutti i collutori che sono ricavati dall’olio dei chiodi di garofano. Il motivo? Questa particolare sostanza potrebbe ridurre la salivazione all’interno della nostra bocca e provocare quindi l’alitosi.
  • Non eccedere nell’utilizzo di collutori e di disinfettanti perché anche in questo caso potrebbero ridurre il flusso di salivazione nel cavo orale: mantieni una pulizia costante durante la giornata (utilizzando il collutorio 1 o 2 volte al giorno per periodi di tempo limitati) e vedrai che il tuo alito sarà sempre fresco.

dentista roma alito cattivo.