Gengive infiammate? Consigli della nonna.



I consigli della nonna rintracciati sul web dal tuo dentista Roma bravo per la cura delle gengive causata dalla piorrea: la gengivite.

Oggi andremo ad occuparci in maniera alquanto “informale” di un argomento piuttosto delicato e su cui molti sono costretti ad imbattersi nel corso della loro vita. Stiamo parlando dell’infiammazione alle gengive, la gengivite, un tipo di disturbo che in alcuni casi è legato a stati fisiologici è quindi risulta passeggero, mentre a volte può essere il segnale di una patologia più grave, la piorrea,  materia di studio della parodontologia.

In questo articolo vi mostreremo quelli che sono i rimedi della nonna per la cura delle gengive.

  • Vostra nonna per prima cosa vi direbbe “figliuolo, ti sanguinano le gengive? E’ normale, usi uno spazzolino troppo duro!”. Un buon consiglio infatti è quello di usare spazzolini con setole morbide che siano quindi delicate sulle gengive.
  • Il secondo saggio consiglio della nonna è quello di cambiare massimo ogni 3 mesi lo spazzolino che usate. Perché? Più a lungo usate uno spazzolino e più a lungo le sue setole si riempiranno di batteri potenzialmente dannosi per le vostre gengive.
  • Usate il filo interdentale per pulire a fondo tra dente e dente. Non credete, i vostri nonni conoscono bene il filo interdentale!
  • Mangi una caramella? Tua nonna ti manderebbe di corsa a lavarti i denti. E’ buona pratica infatti lavarsi i denti e “rinfrescare” le gengive ogni qual volta si mangi e beva qualcosa di zuccherato.
  • Bere acqua fa bene! Suona come uno slogan il motivetto ripetuto più e più volte al giorno. Ed è vero. Bere molto non fa “solo” bene al nostro organismo in generale ma depura in modo particolare il cavo orale con evidenti miglioramenti nella salute di bocca e gengive.

Torniamo ai giorni nostri dimenticandoci per un attimo i consigli delle nostre sagge e amate nonne.

Per arginare questo disturbo con metodi professionali è necessario intervenire il prima possibile, recandoti dal tuo dentista Roma e facendoti consigliare sulle giuste regole di igiene orale da seguire e sui trattamenti a migliori disponibili per evitare che l’infiammazione degeneri portando ad un fastidioso disturbo cronico. La prima cosa da tenere bene a mente è appunto una corretta igiene orale, e quindi lavarsi i denti dopo ogni pasto e passare, in maniera corretta, il filo interdentale ed un collutorio specifico. A tutto ciò bisogna unire frequenti controlli dal tuo dentista Roma che sceglierà i trattamenti più adatti per il tuo specifico caso.

Per ulteriori informazioni e articoli su gengivite, piorrea e parodontologia seguite il link.

gengivite e parodonto

Igienista Dentale. Laureata in Igiene Dentale presso l’università La Sapienza di Roma con la votazione di 110 e lode. Attività di Tirocinio da gennaio 2015 presso il reparto di ortognatodonzia del Policlinico Umberto I di Roma e presso lo Studio dentistico Mazzei & Partners dall’aprile 2011. Ha partecipato a numerosi corsi e congressi in materia di Igiene Orale sia come assistente alla poltrona che come Igienista Dentale, Associata AIDI (Associazione Igienisti Dentali Italiani) ed UNID (Unione Nazionale Igienisti Dentali) dal 2015 in qualità di socio ordinario. Ha conseguito il diploma di master “Tecnologie avanzate nelle scienze di igiene orale”, presso l’università “La Sapienza” di Roma con la votazione di 110 e lode. Iscritta all’albo degli igienisti dentali presso l’ordine di Roma.