Gengivite – Rimedi Naturali



Home » Categoria » Odontoiatria Biologica » Gengivite – Rimedi Naturali

 

La gengivite è una condizione molto comune in cui le gengive sono infiammate, possono essere gonfie e sanguinanti.

La causa principale è la placca batterica che prolifera spesso grazie ad un’insufficiente igiene orale, che può essere aggravata da fumo, diabete o uso di farmaci.

Approfondimenti – Gengivite, cos’è e come curarla

Se si sospetta un disturbo gengivale, bisogna consultare subito il proprio dentista di fiducia per eliminare l’eventuale causa, cioè la placca.

Nel frattempo, elenchiamo dei rimedi naturali che possono alleviare l’infiammazione.

 

Rimedi Naturali per Gengive Gonfie

Oltre a migliorare l’igiene orale domiciliare (spazzolini a setole morbide, spazzolare 2 volte al giorno, usare il filo interdentale, ecc.) esistono ulteriori rimedi che possono aiutare a combattere le gengive infiammate.

Alimentazione

Mangiare frutta e verdure fresche aiutano come rimedio naturale, specialmente se consumate crude. Gli antiossidanti, le vitamine C ed E, al loro interno possono alleviare lo stato di gonfiore delle gengive.

Un altro alleato sono i alimenti con fermenti lattici vivi o probiotici, come ad esempio lo yogurt. Aiutano a rafforzare le difese immunitarie, necessarie per contrastare la placca batterica responsabile della gengivite.

Aloe Vera

Pianta nota sin dai tempi antichi per le sue proprietà antinfiammatorie, antibatteriche e lenitive. Esistono perfino dentifrici con aloe vera che potrebbero aiutare a combattere le gengive infiammate.

L’applicazione del gel di aloe vera, tramite massaggio gengivale, stimola la circolazione e ossigenazione dei tessuti gengivali. Sciacquare la bocca dopo 30 minuti dall’applicazione del gel.

Oil pulling

La tecnica chiamata oil pulling consiste nel fare degli sciacqui e gargarismi con un cucchiaio di olio vegetale (sesamo o cocco), facendolo passare accuratamente tra denti, gengive e sulla lingua per circa 15-20 minuti a stomaco vuoto al mattino.

Il movimento interno consente di stimolare l’estrazione delle tossine, batteri e placca.

Malva

Per alleviare gengive gonfie e infiammate, si può utilizzare l’infuso di malva. Si prepara sistemando 2-3 cucchiaini di malva essiccata e tritata in una tazza di acqua bollente. Dopo aver filtrato l’infuso bisogna lasciarlo raffreddare ed utilizzarlo facendo sciacqui durante la giornata.

Acqua e sale

Il sale può ridurre l’infiammazione e prevenire infezioni grazie ai suoi minerali. Basta mescola un pizzico di sale in una tazza di acqua calda e fare degli sciacqui con la soluzione.

Limone

Il succo di limone combatte efficacemente la gengivite. Si può sciacquare la bocca con il succo di limone puro oppure con dell’acqua. Tuttavia questo metodo può risultare doloroso, soprattutto in presenza di forte infiammazione.

Mirra

La mirra utilizzata come collutorio rappresenta un’efficace soluzione per disinfettare le gengive, ha un’azione lenitiva che contrasta la placca batterica.

Bisogna versare delle gocce in acqua tiepida e fare degli sciacqui.

Camomilla

Un altro semplice rimedio naturale per le gengive infiammate è l’infuso di camomilla. Si prepara facilmente con le bustine di camomilla per effettuare degli sciacqui un paio di volte al giorno.

Curcuma

La curcuma è nota anche per le sue proprietà antifiammatorie. Un pizzico di curcuma con poca acqua crea una pastella da applicare sulle gengive e lasciar agire per 5 minuti, per poi risciacquare con acqua tiepida.

Odontoiatria Biologica - Rimedi Naturali

Igienista Dentale. Laureata in Igiene Dentale presso l’università La Sapienza di Roma con la votazione di 110 e lode. Attività di Tirocinio da gennaio 2015 presso il reparto di ortognatodonzia del Policlinico Umberto I di Roma e presso lo Studio dentistico Mazzei & Partners dall’aprile 2011. Ha partecipato a numerosi corsi e congressi in materia di Igiene Orale come Igienista Dentale. Associata AIDI (Associazione Igienisti Dentali Italiani) ed UNID (Unione Nazionale Igienisti Dentali) dal 2015 in qualità di socio ordinario. Ha conseguito il diploma di master “Tecnologie avanzate nelle scienze di igiene orale”, presso l’università “La Sapienza” di Roma con la votazione di 110 e lode. Iscritta all’albo degli igienisti dentali presso l’ordine di Roma.







2018, Dicembre 29

Fumo e denti: quali sono ...

Quali sono le correlazioni tra fumo e denti? Quali sono le conseguenze che una sigaretta può...

2018, Agosto 10

Gengivite: cos’è e...

[vc_row][vc_column][vc_column_text] La gengivite è una malattia infiammatoria provocata da...