Logo studio dentistico Roma Mazzei,dentista Roma.

MAZZEI

IN ODONTOIATRIA

CARICAMENTO

Studi Mazzei & Partners

Pasta al dente! Modi di dire.



A noi piace la pasta al dente!

I tanti perché del modo di dire pasta al dente.

Nella classica dieta mediterranea i carboidrati sono all’apice della piramide e sicuramente per tutti la mitica pasta è un piatto che non manca mai! E poi diciamocelo, ma quant’è buona la pasta! Che sia al sugo, col pesto, ai frutti di mare o “semplicemente” aglio e olio, buona comunque, l’importante è che sia pasta al dente!

Cosa vuol dire pasta al dente lo sappiamo tutti: la cottura della pasta non deve essere eccessiva o, come in molti usano dire, la pasta diventa colla! Il perché la maggior parte degli italiani (al contrario dei popoli orientali) preferisca la pasta al dente rispetto alla pasta scotta è semplicemente una questione di abitudine.

Ecco una serie di spiegazioni più o meno plausibili pescate sul web del perché si dice pasta al dente!!

  1. Inizialmente (nelle ricette seicentesche) la pasta veniva cotta a lungo in brodo; il popolo napoletano che mangiava gli spaghetti di grano duro li preferiva “vierde vierde” cioè “verdi verdi” , non “maturi” (stracotti).
    a questa dizione, che pure restò in vigore tra il popolo, nel ‘900 si sostituì quella più “italiana” al dente.
    Significa che non deve essere completamente “cotta”, morbida, ma deve conservare un poco di durezza interna, come un “dente”.
  2. si dice pasta al dente perché la verifica se sia cotta o meno la fai provando il grado di cottura frammezzando la pasta ai denti.Si dice al dente anche perché non essendo completamente cotta non potrebbero mangiarla chi i denti non li ha,come i poveri vecchietti che masticano con la sola forza delle arcate gengivali.Chi invece non ha problemi dentali può masticarla per cui si dice al dente.
  3. si dice pasta al dente perché in confronto a quella ben cotta si sente nel masticarla, è decisamente più buona e parola di cuoca più digeribile
  4. Non ne sono certa ma credo sia dovuto al fatto che la pasta quando è abbastanza dura ti rimane un po appiccicata ai denti mentre la mastichi! Comunque io la preferisco al dente e dicono sia molto più digeribile!
  5. domanda molto bella!!! ma non lo so!! quindi se qualcuno lo sa fa un favore anche a me così mi acculturo! ^.^ forse al dente perché la senti sotto i denti..invece quando è troppo cotta non la senti molto.. bo!
  6. Si usa anche per il riso e le verdure: è il grado di cottura “perfetto”.
    Si intende che rimane di una certa consistenza, tale da mantenere possibile la masticazione e non perdere qualità e fragranza.
  7. “Al dente” è il modo per dire che è cotto al punto giusto e si può servire.

A noi il perché in realtà non è che importi così tanto… qual’è che sia l’origine di questo modo di dire, noi la pasta la mangiamo lo stesso!!!

pasta al dente.




leave comments !