Sbiancamento denti con Rimedi Naturali



È possibile lo sbiancamento dentale con rimedi naturali?

Come si può avere denti più bianchi senza soluzioni chimiche artificiali?

Bisogna iniziare con una premessa: è indispensabile una visita odontoiatrica prima qualsiasi tentativo di sbiancamento dei denti.

In presenza di carie, gengivite, ipersensibilità dentinale o altre patologie orali latenti, non è consigliabile sbiancare i denti. I principi sbiancanti risulterebbero nocivi e potrebbero anche peggiorare la salute e lo scolorimento dei denti.


Come Sbiancare i Denti con Rimedi Naturali


Oltre ai trattamenti di sbiancamento dentale professionale che si effettuano in sicurezza sotto la supervisione del dentista e lo sbiancamento denti fai-da-te casalingo, più rischioso e meno efficace, esistono alcuni rimedi naturali che possono aiutare a migliorare il colore dei propri denti.

La prima cosa da fare è correggere alcune abitudini per ridurre le potenziali cause dell’ingiallimento dei denti. In seguito elencheremo dei metodi naturali per sbiancare i denti che solitamente consistono in risciacqui con erbe o miscele naturali.


Abitudini per Mantenere i Denti Bianchi


1) Evitare o bere meno bevande colorate

Le bevande colorate, come il vino rosso, caffè e bibite analcoliche gassate, favoriscono un progressivo ingiallimento della superficie del dente a causa degli acidi e dei coloranti al loro interno.

Quando possibile, bere con la cannuccia può ridurre il contatto della bibita con i denti e diminuire lo scolorimento dei denti.

Nel caso di caffè, tè o vino rosso, ma anche dopo i pasti, è consigliabile bere o sciacquare la bocca con un bicchiere d’acqua entro 30 minuti.

2) Migliorare la pulizia dei denti a casa

Un’insufficiente o incorretta igiene orale domiciliare può facilitare l’accumulo di tartaro e macchie sui denti, causandone la percezione di scolorimento dentale.

Per approfondimenti: istruzioni per una corretta igiene orale quotidiana.

3) Evitare o ridurre il fumo

Le sigarette sono una delle cause di macchie molto ostinate che si depositano sui denti. Il catrame e la nicotina, uniti all’ossigeno creano una sostanza gialla che penetra all’interno dei denti rendendoli più “grigi”.

Nessun trattamento odontoiatrico (igiene orale professionale o sbiancamento), nessun rimedio naturale, avrà un effetto duraturo se si continua a fumare. Smettere di fumare è l’unica soluzione, oltre che far bene alla salute, aiuta anche a mantenere la bellezza del sorriso.

Approfondimenti: il fumo può favorire una grave malattia gengivale chiamata Parodontite.

4) Mangiare frutta e verdura

Sedano, carote, mele, pere e fragole contribuiscono a rendere il sorriso più bianco. Questi alimenti assistono la produzione di saliva che rimuove i batteri dalla bocca. Le verdure di colore verde scuro come broccoli e cavoli, oltre alle molteplici proprietà benefiche per la salute, contengono un composto minerale che protegge i denti dalle macchie.

 

alimentazione sana e salute orale
alimentazione sana e salute orale

Rimedi Naturali per Sbiancamento Dentale


5) Bicarbonato di sodio con sale da tavola

Bisogna aggiungere 1/2 cucchiaino di bicarbonato di sodio a 1/2 cucchiaino di sale da tavola, con un pizzico di olio essenziale (menta peperita) ed utilizzare la soluzione come un normale dentifricio, bagnando lo spazzolino e lavandosi i denti.

Non ripetere più di una volta a settimana perché l’uso eccessivo del bicarbonato di sodio può graffiare la superficie dello smalto.

6) Salvia fresca

Strofinare i denti con una foglia di salvia fresca. È uno dei rimedi più conosciuti che può essere utile come mantenitore ma tendenzialmente non porta una grande differenza cromatica dei denti.

7) Radice albero Araak

Si tratta di un rimedio antico per la pulizia dei denti che veniva impiegato dalle popolazioni egiziane e babilonesi. La radice dell’albero di Araak è reperibile in erboristeria sotto forma di bastoncino che va sfregato sui denti. L’azione sbiancante è dovuta alle ricche sostanze contenute nella radice come vitamina C, fluoruri e silicio.

Bisogna fare attenzione a non sfregare con troppa forza perché potrebbe essere abrasiva ed intaccare lo smalto dentale.

8) Succo di Limone

Il succo di limone è un rimedio naturale per le macchie gialle antiestetiche provocate dal fumo e dal caffè. Si può utilizzare un bicchierino di succo di limone con un cucchiaio di bicarbonato e bagnarlo sullo spazzolino come un dentifricio. In alternativa, si può sfregare la scorza di limone o arancia sui denti.

Tuttavia, essendo acido, può corrodere lo smalto ancora più facilmente e dunque bisogna usarlo ancora più sporadicamente, al massimo una volta al mese.

Oil pulling per denti


Odontoiatria Biologica


Come premesso per ciascun rimedio naturale, bisogna fare attenzione perché si corrono dei rischi difficilmente valutabili nel fai-da-te. Per questo è raccomandata la visita dal dentista per valutare i trattamenti e metodi per sbiancare i denti.

Per tutta quella parte di utenti che desiderano curarsi con la Medicina Naturale abbiamo introdotto un nuovo servizio di consulenza: l’odontoiatria biologica.

Dal comune interesse per la Medicina Integrata nasce la collaborazione tra gli Studi Dentistici Mazzei & Partners ed il Dott. Paolo Genangeli, dentista olistico, esperto in omeopatia e naturopatia.

La visita al paziente, la diagnosi ed i trattamenti vengono spostate dall’asse della farmacologia verso un metodo più biocompatibile e meno artificiale.

ARTICOLI CORRELATI

 


I nostri social:


Il dott. Paolo Genangeli è laureato in Odontoiatria e Protesi Dentale, La Sapienza, Roma, nel 1990. 23 anni di attività. Specializzazione in odontoiatria biologica, rimozione protetta delle otturazioni in amalgama, medicina naturale e integrata, omeopatia, omotossicologia, fitoterapia, floriterapia di Bach, terapie individualizzate e ambiente trattato per accogliere persone con MCS, protesi metal free/senza metalli.







2021, Marzo 15

Sbiancamento dentale domi...

Per avere denti più bianchi e dall'aspetto più sano, una delle tecniche consigliate in...

2020, Settembre 2

Sorriso dall’aspett...

Capita spesso che i nostri pazienti, ma anche conoscenti ed amici, ci chiedano quale sia il segreto...

leave comments !