Logo studio dentistico Roma Mazzei,dentista Roma.

MAZZEI

IN ODONTOIATRIA

CARICAMENTO

Studi Mazzei & Partners

Tumore del cavo orale: i 10 “segnali”.



 

I 10 segnali del tumore del cavo orale.

Nel nostro studio dentistico Roma centro è fondamentale la prevenzione e la diagnosi  precoce del tumore del cavo orale. Il nostro corpo oggi è sottoposto a continuo stress e ciò può portare alla formazione di tumori che diagnosticati in tempo possono essere trattati.

I sintomi spesso sono comuni a diverse malattie e raramente sono classificabili e ricollegabili ad una singola patologia ma questi 10 “segnali” posso aiutarci, spiega l’American Cancer Society, specie se durano a lungo nel tempo, a rilevare la probabile presenza di un tumore. Nei casi di tumore e in specifico anche per il tumore del cavo orale trattato nel nostro studio dentistico Roma è fondamentale una diagnosi precoce per avere maggiori possibilità di guarigione. Allora come fare a capire se il nostro corpo ci sta segnalando la sua presenza? Ecco alcuni consigli dal tuo dentista Roma.


  1. Attenzione innanzitutto alla fatica cronica, ovvero alla spossatezza accompagnata da un eccessivo bisogno di dormire, sempre se non giustificata da un abbondante attività fisica o cambiamenti di abitudini. Inoltre se la stanchezza non viene sanata dal sonno, questo può essere un campanello di allarme.
  2. Una perdita di peso ingiustificata non dovuta né ad attività fisica né a dieta.
  3. Il dolore può verificarsi a causa di diverse ragioni, ma nei casi in cui non scompare con l’aiuto dei medicinali e permane nel tempo , non va sottovalutato, soprattutto nei casi di forti e prolungate cefalee o dolori ai testicoli.
  4. Noduli o rigonfiamenti sotto la pelle, sono spesso associati a cancro ma possono verificarsi anche in tutti i tessuti molli del corpo.
  5. I segni del cancro alla pelle sono spesso confusi con altre patologie come: scottature, nei o normali processi di invecchiamento. In realtà, ogni lentiggine, neo o verruca che cambia forma o colore, specialmente se correlato da prurito o se si  evolvono in ferite che non guariscono, potrebbero rivelarsi melanomi.
  6. Nell’ ascoltare i segnali che ci arrivano dal corpo, è importante porre attenzione alle abitudini urinarie e intestinali. La necessità di urinare frequente, il dolore alla minzione e/o sangue nelle urine, potrebbero essere sintomi di cancro alla vescica, alla prostata o ai reni.
  7. Diarrea frequente o presenza di sangue nelle feci, sia nero che rosso vivo, potrebbero segnalare problemi dell’apparato digerente.
  8. Una febbre anche bassa ma di lunga durata, che non va via con rimedi e i medicinali comuni, non va ignorata. Spesso infatti le leucemie e i linfomi influenzano il sistema immunitario in modo così aggressivo che il corpo cerca di combatterle provocando febbre.
  9. Anche la tosse o raucedine vanno monitorate. Una tosse prolungata con eventuale sangue  può essere un segno di cancro alle vie respiratorie.
  10. La raucedine può essere un segnale di cancro della laringe o della tiroide. Macchie biancastre sulle mucose della bocca e sulla lingua possono infine indicare leucoplachia, condizione pre-cancerosa legata al fumo o all’uso di tabacco.

 

Attenzione però: non bisogna creare falsi allarmismi poiché questi sintomi sono comuni anche ad altre malattie.

Per maggiori informazioni contattate il nostro studio dentistico Roma centro.

Trattamento dal dentista Roma centro